Chi?! Io, il padre?!

– “Chi?! Io, il padre?!”
– “Ti dovrai prendere le tue responsabilità, figliolo!”

-“Wait… What?! Me, father?!”
– “You will have to take your own responsibilities now, son!”

PREGNANT FOLIA def

  • Tratta da “Publius Terencius Comoediae (comédies de Térence)”, quest’opera è situata nella Bibliothèque de l’Arsenal (1400-1500 ).
    Essa è stata tradotta da Lemonnier e preceduta da un saggio sulla commedia latina e in particolare su Térence.

Térence, famoso commediografo dell’epoca della Repubblica romana, è originale per la sua cura per gli intrecci, più coerenti e meno complessi rispetto a quelli delle commedie plautine, ma anche più coinvolgenti.
Particolarmente importante in Terenzio è anche il messaggio morale sotteso a tutta la sua opera, volta a sottolineare la sua humanitas, cioè il rispetto che ha nei confronti di ogni altro essere umano, nella consapevolezza dei limiti di ciascuno, ben sintetizzato dalla sua frase più famosa:

“Homo sum, humani nihil a me alienum puto”,

«Sono un uomo: nulla che sia umano mi è estraneo.»

 

  • Based on “Publius Terencius Comoediae (comédies de Térence)”, this literary-artistic work is preserved in the Bibliothèque de l’Arsenal and it was created in the years  1400-1500.
    It was translated by Lemonnier and preceded by an essay based on the latin comedy and in particular on Térence.

Térence, a famous playwright of the age of the Roman Republic, is original for his care for the intertwines, more coherent and less complex than the Plautine comedies, but also more involving.
Particularly important in Térence is also the tacit moral message of his work, which wants to underline his humanitas, so the respect towards every other human being, being aware of the limits of everyone, well summarized in his most famous quotation:

“Homo sum, humani nihil a me alienum puto”,

«I am human, and nothing of that which is human is alien to me.»

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *