CONSIGLI DAL MEDIOEVO:

“La brionia è un’erba che, secondo Dioscoride, si chiama vite selvatica o vite bianca. I suoi germogli cotti nel vino e mangiati muovono il ventre e l’urina. La sua radice ridona il buon colorito al corpo; discrepa le rughe, elimina le lentiggini, ripristina il colore alle cicatrici profonde al posto del color paonazzo e cura pure le efelid. Chi la porta con sé, allontana ogni malasorte.”

Dal codice “Historia Plantarum”, fine XIV secolo → https://bit.ly/HistoriaPlantarum

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *