CONSIGLI DAL MEDIOEVO: IL GIGLIO

“I fiori del giglio sono leptomerici. In verità l’olio dei fiori è diaforetico, senza alcuna mordicità. Il decotto della sua radice, messa sotto i carboni accesi e tritata con olio di rose, si pone per la salute delle cicatrici e sana le ustioni.”

Dal codice “Historia Plantarum”, fine XIV secolo

 

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *