LA BIBLIOTECA NAZIONALE DI PRAGA

Già Collegio dei Gesuiti, il Klementinum è annoverato come il più imponente complesso architettonico di Praga dopo il Castello. Per la sua realizzazione, nella seconda metà del XVI secolo, fu spianato un intero quartiere e furono abbattute residenze borghesi, chiese e giardini. Quando poi i gesuiti furono cacciati dal papa nel 1773, la struttura divenne parte dell’Università Carlo. Nelle belle sale barocche e rococò è ospitata la Biblioteca Nazionale Ceca, che custodisce oltre sei milioni di volumi, tra cui circa seimila manoscritti.

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *