LE PASSIONI DI UN GENIO

Quando nel settembre 2009, in occasione dell’apertura del nuovo M-Museum di Lovanio, si aprirono i battenti della grande mostra su Rogier van der Weyden, fu subito evidente fin dal sottotitolo – Le passioni di un maestro – che la figura e l’opera dell’artista andavano ben oltre l’ambito della pittura e che la sua straordinaria influenza, tutt’altro che locale anzi destinata ben presto ad assumere una dimensione schiettamente europea, non poteva non estendersi a tutte le sfere dell’espressione artistica, interessando la produzione di pittori, scultori, decoratori, arazzieri e tessitori che al nuovo linguaggio artistico del genio fiammingo guardarono con attenzione e prensile capacità di assimilazione fin dagli anni in cui l’artista era ancora attivo alle sue opere principali. Frutto articolato e maturo di questa riflessione, oltre alle svariate opere dei contemporanei presenti in mostra e ai saggi in catalogo, fu il colloquio internazionale di studi Rogier van der Weyden in Context, tenuto nello stesso anno presso l’Università di Lovanio nell’ambito del XVII Simposio per lo studio del disegno e delle tecniche in pittura. Un’occasione di confronto e di studio che ora prende forma in un volume denso di contributi in cui, tra i numerosi saggi che gettano nuova luce sulla tecnica del grande maestro, non mancano approfondimenti sulla sua attività nel campo dell’illustrazione libraria, in particolare grazie a Jan Van der Stock (Canon in Context: Consumption of Early Netherlandish Images in the Fifteenth and first half of the Sixteenth Centuries), Lorne Campbell (Rogier as a Designer of Works of Art in Media other than Oil on Panel) e soprattutto Lieve Watteeuw e Marina Van Bos (Chroniques de Hainaut. More Observations on Rogier van der Weyden Handling the Illuminator’s Brush), due studiosi che hanno fornito una nuova disamina sulla tecnica impiegata da Rogier van der Weyden nel più celebre codice miniato cui prestò la sua mano, le Chroniques de Hainaut della Bibliothèque royale de Belgique di Bruxelles.

Il libro: ROGIER VAN DER WEYDEN IN CONTEXT. Papers presented at the Seventeenth Symposium for the Study of Underdrawing and Technology in Painting held in Leuven, 22-24 October 2009, a cura di Lorne Campbell, Jan Van der Stock, Catherine Reynolds e Lieve Watteeuw, Peeters Publishers, Leuven-Paris-Walpole 2012.

 

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *