UN BALLO INFUOCATO


“Il Ballo degli Ardenti”, miniatura tratta dalle Cronache di Jean Froissart (Bruges, 1470 circa), Bibliothèque nationale de France, Parigi.

Nel gennaio 1393, la regina di Francia Isabella di Baviera organizzò una festa per celebrare il matrimonio di una delle sue dame di corte. Il re Carlo VI e altri cinque nobiluomini si travestirono da selvaggi e danzarono incatenati l’un l’altro. Il fratello del sovrano, Luigi di Valois, si avvicinò con una torcia accesa. Uno dei danzatori prese fuoco e ci fu il panico. La Duchessa di Berry, che riconobbe Carlo, gli gettò l’abito addosso salvandogli la vita. Quattro degli altri uomini perirono. Questo incidente divenne famoso come il Bal des Ardents (letteralmente: Ballo degli ardenti).

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *