UN VIAGGIO INFERNALE: INGRESSO NELLA CITTÀ DI DITE

Inferno, Canto II. La miniatura è bipartita: a sinistra Virgilio spiega a Dante che il suo viaggio è reso possibile da “tre donne benedette” (Vergine Maria, santa Lucia e Beatrice, che vegliano dall’alto); a destra i due poeti arrivano di fronte alla porta dell’Inferno, oltre la quale si erge la città di Dite.

Miniatura tratta dalla ‘Divina Commedia di Alfonso d’Aragona’ (XV secolo), British Library, Londra.
Edizione in facsimile realizzata da Franco Cosimo Panini Editore.

 

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *