CORTEGGIAMENTO A TAVOLA

Ragazza corteggiata durante un pasto

“Young girl being courted during a meal”, illumination from the manuscript “Decretum Gratiani”, ms. 0558, f. 323v, ca. 1288-1289, Bibliothèque Municipale, Tours.

The illumination portrays a girl being seduced by the guest of a banquet in her father’s house. The scene makes reference to the Causa XXXVI in Gratian’s Decretum, one of the most prominent collections of Canon law; written by the camaldolese monk Gratian in the 12th century, the Decretum was used as a legal textbook (though expanded and implemented in the passing of the years) by Roman Catholic canonists up until 1918.

The Decretum is divided into three parts called ministeria, negotia, and sacramenta. While the first part describes the general principles of Canon law and regulates religious functions and roles, and the third one focuses entirely on the Holy Sacraments, the negotia includes 36 Causae (hypothetical and imaginary disputes) dealing with various themes – the Causae from XXVII to XXXVI, the pages of which the illumination below appears in, solely focusing on marriage.

 

____

 

“Giovane ragazza corteggiata durante un pasto”, miniatura tratta dal manoscritto “Decretum Gratiani”, ms. 0558, c. 323v, 1288-1289 circa, Bibliothèque Municipale, Tours.

La miniatura ritrae una ragazza sedotta da un ospite al banchetto organizzato in casa del padre. La scena fa riferimento alla Causa XXXVI nel Decretum di Graziano, una delle più importanti raccolte di diritto canonico; scritto dal monaco camaldolese Graziano nel XII secolo, il Decretum è stato utilizzato dai canonisti cattolici come libro di testo giuridico (seppur ampliato e integrato nel corso degli anni) fino al 1918.

Il Decretum si divide in tre parti chiamate ministeria, negotia sacramenta. La prima parte descrive i principi generali del diritto canonico e regola funzioni e ruoli religiosi, mentre la terza si concentra interamente sui Sacramenti; la parte denominata negotia, invece, è costituita da 36 Cause (dispute ipotetice ed immaginarie) aventi a che fare con svariate tematiche: fra di esse, le Cause dalla XXVII alla XXXVI, dalle cui pagine è tratta la miniatura proposta, vertono interamente sul matrimonio.

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *