DANNATI MAIALI

Giunto a Gerasa in barca, Cristo si imbatte in un indemoniato che vive tra i sepolcri e spezza le catene che lo legano…

.

L’uomo scongiura Cristo di liberarlo dal demone, che dice di chiamarsi Legio (legione), perché si tratta di una schiera di diavoli…

.

E Cristo: “Insi fora de questo homo, o spirito maligno!”…

.

I demoni, di cui si vedono prima le braccia poi l’intero corpo fuoriuscire dalla bocca dell’uomo, si impossessano di un branco di maiali (che nel Medioevo non erano rosa, ma scuri, perché incrociati con i cinghiali selvatici)…

.

I maiali si gettano in mare e affogano, dinnanzi allo stupore di alcuni pastori…

.

… i quali, spaventati, invitano Cristo ad andarsene.


Miniature tratte dal ‘Leggendario Sforza-Savoia’ (Milano, 1476), Biblioteca Reale, Torino.

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *