LA NOVELLA DELLA BUONANOTTE: DALLA LETIZIA AL LETAME


Ottava giornata, nona novella: “Un medico credulone, ruffiano e superbo, tenta di entrare in una fantomatica lieta brigata ma finisce scaricato in un letamaio”.  Miniatura tratta dal ‘Decameron’ (codice del XV secolo), Bibliothèque de l’Arsenal, Parigi.

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *