Santa Lucia Il 13 dicembre è la festa di Santa Lucia, una festività cristiana che gode di grande popolarità in Italia, Scandinavia, Ungaria e Croazia. La giornata celebra la santa martire del III secolo: secondo la leggenda, Lucia era una giovane siciliana il cui padre era deceduto prematuramente, lasciando lei e la madre senza un tutore legale. Preoccupata dalla lunga malattia della madre e sperando in una cura miracolosa, Lucia decise di recarsi in visita al santuario di sant'Agata a Catania; quando la donna guarì, quindi, la figlia le chiese di ridistribuire buona parte delle loro ricchezze fra i poveri. A sua insaputa, tuttavia, la madre di Lucia l'aveva già promessa in sposa ad al figlio di una ricca famiglia pagana. Quando venne a sapere che il patrimonio (e quindi la dote) della sua futura sposa stava per essere distribuito, l'uomo in questione denunciò Lucia alle autorità: tradizione vuole che la ragazza rimase così ferma nelle proprie posizioni da non venire spostata, letteralmente, neanche da un carro di buoi. Anche quando le venne dato fuoco la ragazza sembrò rifiutarsi di bruciare, morendo infine solo dopo aver ricevuto l'ultima Comunione. Nonostante Lucia venga spesso raffigurata mentre regge i suoi stessi occhi sopra ad un piatto dorato, la storia secondo la quale sarebbe stata torturata cavandole gli occhi è completamente assente dalle prime narrazioni, almeno fino al XV secolo. La popolarità di queste versioni più recenti della sua storia, tuttavia, fu così grande da rendere Lucia la patrona dei ciechi e, in generale, della vista. Per via del suo nome (dal latino Lux, luce) e la data della sua festa, inoltre, numerose tradizione celebrano la santa come portatrice di luce nel buio dell'inverno.   "Santa Lucia", iniziale "E" miniata tratta da un messale romano, ms. 0136, c. 222v, 1370, Bibliothèque Municipale (Médiathèque Ceccano), Avignone.
Post consigliati
0 commenti
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *