VIAGGIO IN ITALIA: LA VILLA FARNESINA A ROMA

Seconda tappa del nostro “viaggio in Italia”: il monumento da vedere questo weekend è la splendida Villa Farnesina a Roma.

Tutte le immagini sono tratte da La Villa Farnesina a Roma (Franco Cosimo Panini Editore, collana “Mirabilia Italiae”).

Edificata ai primi del Cinquecento per volere di Agostino Chigi, ricco banchiere e mecenate senese, la Villa Farnesina a Roma, oggi proprietà dell’Accademia Nazionale dei Lincei, è una delle più nobili e armoniose realizzazioni del Rinascimento italiano. Nella sobria articolazione di volumi e spazi della Villa, concepita dall’architetto Baldassarre Peruzzi, si inserisce infatti alla perfezione il ricco programma decorativo dell’interno, con gli affreschi di maestri come Raffaello, Sebastiano del Piombo, Giovanni Antonio Bazzi detto il Sodoma e lo stesso Peruzzi.
Rispettando l’amore del committente per il mondo antico, gli artisti si concentrarono su soggetti mitologici: Raffaello dipinse la favola di Amore e Psiche nell’omonima loggia, oltre a una Galatea da cui prende il nome un’altra loggia, mentre Peruzzi decorò una stanza con un lunghissimo fregio che corre attorno alle pareti e mostra episodi che hanno come protagonisti, tra gli altri, Ercole, Apollo, Bacco, le Parche, Orfeo ed Euridice. Per la stanza nuziale di Agostino Chigi, Antonio Bazzi si ispirò invece alla storia antica, dipingendo le Nozze di Alessandro Magno e Rossane, uno dei suoi capolavori, mentre sono ancora di Peruzzi le illusionistiche vedute della Stanza delle Prospettive, su alcune delle quali si leggono ancora le scritte lasciate dai lanzichenecchi che occuparono la villa durante i drammatici giorni del Sacco di Roma del 1527.

 

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *