SULLA VIA DI DAMASCO

Conversione di san Paolo

Western Christianity celebrates today, January 25, the Feast of the Conversion of Saint Paul the Apostle.

A fervent zealot, Paul had spent his early life intensely persecuting Christians – having, in fact, participated in the stoning of Saint Stephen. On his way to the Syrian city of Damascus, where he was supposed to seek out, imprison, and possibly execute the many followers of Jesus present in the city, his life came however to a sudden turning point.

Now as he was going along and approaching Damascus, suddenly a light from heaven flashed around him. He fell to the ground and heard a voice saying to him, “Saul, Saul, why do you persecute me?” He asked, “Who are you, Lord?” The reply came, “I am Jesus, whom you are persecuting. But get up and enter the city, and you will be told what you are to do.”

Acts 9:3–6, NRSV

It was this event that sparked Paul’s sudden conversion to Christianity. Made blind by the flash of light, the Saint was led into the city by his companions; there, after his eyesight was restored in the name of Jesus by a Christan disciple named Ananias, Paul was finally baptized.

 

“Conversion of Saint Paul”, illumination from the manuscript “Breviary of Charles de Neufchâtel”, ms. 0069, p. 384, before 1498, Bibliothèque Municipale, Besançon.

 

____

 

Le Chiese d’Occidente celebrano oggi, 25 gennaio, la festa della Conversione di san Paolo Apostolo.

Fervente zelota, Paolo aveva trascorso la prima parte della propria vita nella convinta persecuzione dei Cristiani; aveva, infatti, preso parte anche al martirio di santo Stefano. In viaggio verso la città siriana di Damasco, dove avrebbe dovuto individuare, imprigionare e possibilmente giustiziare i numerosi seguaci di Gesù presenti nella città, la sua vita si ritrovò tuttavia ad un improvviso punto di svolta.

3 E durante il viaggio, mentre si avvicinava a Damasco, avvenne che, d’improvviso, sfolgorò intorno a lui una luce dal cielo 4 e, caduto in terra, udì una voce che gli diceva: «Saulo, Saulo, perché mi perseguiti?» 5 Egli domandò: «Chi sei, Signore?» E il Signore: «Io sono Gesù, che tu perseguiti. 6 Àlzati, entra nella città e ti sarà detto ciò che devi fare».

Atti 9,3-6, Nuova Riveduta

Fu questo evento a suscitare l’immediata conversione di Paolo al Cristianesimo. Reso cieco dal lampo di luce, il santo fu condotto all’interno della città dai suoi compagni di viaggio; qui, dopo che un discepolo cristiano di nome Anania gli ebbe restituito la vista nel nome di Gesù, Paolo ricevette infine il battesimo.

 

“Conversione di san Paolo”, miniatura tratta dal “Breviario di Charles de Neufchâtel”, ms. 0069, p. 384, prima del 1498, Bibliothèque Municipale, Besançon.

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *