GATTUS O MUSIPULA?


“Gatto con topo”, miniatura tratta dall’Erbario Sloane 4016 (1440 circa), British Library, Londra.
Accanto alla miniatura raffigurante il felino leggiamo una doppia didascalia: “Gatus” e “Musipula”. Questo secondo termine, usato per la prima volta da Isidoro da Siviglia nel VII secolo, era adottato dagli autori che scrivevano in latino e permetteva di sottolineare la funzione essenziale del gatto nella società medievale: quella di cacciatore di topi (“mus”). La parola “Gattus”, di etimologia incerta, aveva una connotazione meno dotta ed era propria delle letterature in volgare.

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *