La riforma di Martin Lutero

il diavolo che vende le indulgenze Esistono molteplici immagini legate al riformatore tedesco Martin Lutero e le sue raffigurazioni hanno sicuramente subìto diversi cambiamenti nel corso del tempo: sono davvero pochi i personaggi storici che hanno esercitato tanto fascino e per così lungo tempo, come ha fatto lui. Proprio per questo, in occasione del cinquecentenario della Riforma di Martin Lutero, le Gallerie degli Uffizi di Firenze inaugurano oggi la mostra “I volti della Riforma. Lutero e Lucas Cranach nelle collezioni medicee”, visitabile fino al 7 Gennaio 2018. Si tratta di una mostra allestita nella Sala del Camino nella quale saranno esposte le icone della nuova Chiesa riformata, come i ritratti di Lutero e della moglie Caterina von Bora, di Filippo Melantone e altri sostenitori politici della Riforma. Tutte le opere esposte furono realizzare nella florida bottega di Lucas Cranach il Vecchio, amico personale di Lutero e interprete della nuova corrente religiosa, della quale creò una precisa iconografia. “Il diavolo che vende le indulgenze”, miniatura tratta dal manoscritto “Jenský kodex Antithesis Christi et Antichristi”, 1490-1510, Ms. IV.B.24, c. 71v, Museo Nazionale, Praga.
Post consigliati
0 commenti
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *