All posts in La novella della buonanotte

f674

LA NOVELLA DELLA BUONANOTTE: E CECCO ANGIOLIERI RIMASE NUDO E BEFFATO

Nona giornata, quarta novella: “Fortarrigo perde al gioco i soldi suoi e di Cecco Angiolieri. Dopo averlo accusato di furto, lo lascia in camicia e per la via”. Miniatura tratta dal ‘Decameron’ (codice del XV secolo), Bibliothèque de l’Arsenal, Parigi.

f669

LA NOVELLA DELLA BUONANOTTE: MOLTO INCINTO

Nona giornata, terza novella: “Per depredarlo e gozzovigliare d’essere in cinta gli fan pensare. Una trovata ben remunerata: il gonzo paga una bella mangiata”. Miniatura tratta dal ‘Decameron’ (codice del XV secolo), Bibliothèque de l’Arsenal, Parigi.

f663

LA NOVELLA DELLA BUONANOTTE: UN CONVENTO PIENO D’AMORE

Nona giornata, seconda novella: “Una badessa vuole punir due peccatori colti in flagrante. Ma sul suo capo, strano da dir, spuntan le brache del proprio amante”. Miniatura tratta dal ‘Decameron’ (codice del XV secolo), Bibliothèque de l’Arsenal, Parigi.

f656

LA NOVELLA DELLA BUONANOTTE: DOPPIO INGANNO

Nona giornata, prima novella: “Una vedova, che non ricambia i sentimenti di due corteggiatori, se ne serve per sbarazzarsi di entrambi con un doppio tranello”. Miniatura tratta dal ‘Decameron’ (codice del XV secolo), Bibliothèque de l’Arsenal, Parigi.

f641

LA NOVELLA DELLA BUONANOTTE: MI RUBI OTTO FIORINI? E IO TE NE PRENDO MILLE

Ottava giornata, decima novella: “Dalla giovane donna beffato, perde tutto e riparte scornato. Tornerà ben deciso a rifarsi: riuscirà con maestria a vendicarsi”. Miniatura tratta dal ‘Decameron’ (codice del XV secolo), Bibliothèque de l’Arsenal, Parigi.

f626

LA NOVELLA DELLA BUONANOTTE: DALLA LETIZIA AL LETAME

Ottava giornata, nona novella: “Un medico credulone, ruffiano e superbo, tenta di entrare in una fantomatica lieta brigata ma finisce scaricato in un letamaio”.  Miniatura tratta dal ‘Decameron’ (codice del XV secolo), Bibliothèque de l’Arsenal, Parigi.

f621

LA NOVELLA DELLA BUONANOTTE: INTRIGO EROTICO CON FINALE A SORPRESA

Ottava giornata, ottava novella: “Giace con la moglie di un amico che per contraccambio gli rende la pariglia. Finiranno per condividere le consorti in amicizia”. Miniatura tratta dal ‘Decameron’ (codice del XV secolo), Bibliothèque de l’Arsenal, Parigi.

f599

LA NOVELLA DELLA BUONANOTTE: ABBRONZATURA ESTREMA

Ottava giornata, settima novella: “Gela la notte, tutto tremante, di Elena bella lo spasimante. La sua vendetta sarà ben più cruda: ad ustionarsi la lascerà nuda”. Miniatura tratta dal ‘Decameron’ (codice del XV secolo), Bibliothèque de l’Arsenal, Parigi.

1 2 3 4 5 13