Codex Purpureus Rossanensis: la presentazione del facsimile

presentazione codex purpureus

Grande successo, questa mattina, per la presentazione del nuovo facsimile del Codex Purpureus Rossanensisalla presenza dell’Arcivescovo, dell’editore e del direttore del Museo Diocesano e del Codex.

L’importante progetto di valorizzazione del Codex, cominciato con l’accuratissimo restauro cui è stato sottoposto il manoscritto, culminato nel suo inserimento tra i beni Patrimonio Universale dell’Umanità dell’UNESCO e accompagnato dalla totale ristrutturazione del Museo voluta dall’Arcivescovo Mons. Satriano, acquista oggi uno strumento in più per permettere una sempre maggiore conoscenza di questo codice unico al mondo: una copia perfetta che potrà essere utilizzata per scopi scientifici ed espositivi, garantendo allo stesso tempo l’integrità e la conservazione dell’originale.

Post consigliati
0 commenti
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *