L’edizione facsimilare del Codex Purpureus Rossanensis

Domani, 11 settembre, verrà presentata l’edizione in facsimile del Codex Purpureus Rossanensis, realizzata da Franco Cosimo Panini Editore su incarico dell’Arcidiocesi di Rossano-Cariati. Un’occasione per conoscere il Codex e l’importante progetto scientifico e culturale che ha portato a questa nuova edizione in facsimile della casa editrice. Appuntamento alle 11 presso il Museo Diocesano e del Codex! locandina evento museo diocesano rossano calabro
Post consigliati
1 commenti
  1. The Codex Purpureus Rossanensis, masterpiece of Byzantine illumination, was realized in the 6th century in a place not yet identified, but surely in the eastern area of the Mediterranean basin.

    Even though very ancient, the manuscript is extraordinarily well preserved: once brought to Rossano (between the 8th and the 10th century), the Codex has remained there, where it can still be seen today, one of the most precious illuminated Gospel books in the world.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *