SORVOLANDO MONT-SAINT-MICHEL

“L’arcangelo Michele e il drago”, miniatura tratta dalle ‘Très Riches Heures del Duca di Berry’ (XV secolo), Musée Condé, Chantilly.

La straordinaria veduta dell’abbazia di Mont-Saint-Michel, descritta con estrema precisione, fa pensare che il miniatore avesse fatto un pellegrinaggio al santuario, o che disponesse di un disegno del luogo. Nella parte inferiore si distinguono le barche arenate sulla spiaggia, che indicano che le acque si sono ritirate permettendo ai pellegrini di accedere all’isola a piedi. Il Mont-Saint-Michel, rimasto inespugnabile, fu particolarmente venerato dai re di Francia durante la guerra dei Cent’anni come simbolo di resistenza contro gli Inglesi.

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *