VACANZE ROMANE


“Veduta di Roma”, miniatura tratta da ‘Il Dittamondo’ di Fazio degli Uberti (Milano, 1447), Bibliothèque nationale de France.

I due personaggi che ammirano la città sono il poeta e la sua guida, il geografo romano Gaio Giulio Solino (allegoria della Virtù). L’anziana donna accovacciata allude all’antica grandezza di Roma e alla sua successiva decadenza. Tra i monumenti rappresentati si riconoscono Castel Sant’Angelo, la basilica di San Pietro, il Pantheon (sormontato da una croce), il Colosseo, le statue dei Dioscuri e la statua equestre di Marco Aurelio.

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *